Ravioli rondella e panno |Dietro le quinte di una food blogger di successo

Dietro le quinte di una food blogger di successo

Dietro le quinte di una food blogger di successo

Ogni tanto mi piace sperimentare, provare a fotografare qualcosa di diverso rispetto ai matrimoni.

Si è presentata l’occasione quando scorrendo l’home page di facebook, mi è saltata all’ occhio la pagina “tre muffin e un architetto”.

Mi ha sempre incuriosito il dietro le quinte, cercare di capire che magia si nasconda dietro alla realizzazione di piatti squisiti e belli da vedere.

Ho contattato Angela, nome e volto che si nasconde dietro al blog, ci siamo visti e abbiamo iniziato a parlare di una collaborazione.

In men che non si dica mi sono ritrovato nella sua cucina ad assistere e fotografare la trasformazione di un mix di ingredienti in gustosi piatti.

Si è creato un rapporto diretto, quasi complice. Tra un piatto e l’ altro Angela mi ha raccontato come è nata la sua idea:

” Ho cucinato da sempre, ho ancora i ritagli di giornali delle ricette di quando avevo 7 anni, ma quando mi sono trovata a casa con 3 bambini piccoli e un marito sempre fuori per lavoro è esplosa la passione.
È iniziato come passatempo la sera dopo cena poi, quando ho inIziato a postare qualche foto dei piatti che facevo, sui social e a riscuotere un certo interesse, tanti amici cominciarono a scrivere a mio marito che era meglio tornasse a casa a mangiare, perché le mie proposte erano molto meglio di quelle che avrebbe potuto mangiare al ristorante.
Poi qualche contest sul web vinto, qualche chef famoso conosciuto, e quello che inizialmente era solo un gioco si sta trasformando in qualcosa di più.”

Orgoglio e passione hanno dato vita al progetto “tre muffin e un architetto”.

Un successo quasi inaspettato, il suo blog è seguitissimo e il suo profilo instagram vanta più di 55000 follower.

I suoi piatti oltre ad essere molto belli sono anche buonissimi. Perché sì, non ho resistito e ho assaggiato tutto.  E’ un duro lavoro ma qualcuno dovrà pur farlo.

 

3 Responses